Attività chirurgica

L’attività chirurgica di Progetto Sorriso nel Mondo per la correzione delle malformazioni cranio-facciali infantili ha attualmente luogo in Bangladesh, a Khulna e Mymensigh, e nella Repubblica Democratica del Congo, a Uvira. L’impegno chirurgico della Onlus non si limita all’organizzazione delle missioni che coinvolgono le diverse équipe, ma si fa carico anche della fornitura di attrezzature, quali ossigenatori, respiratori, ecografi e ferri chirurgici, presso le strutture ospedaliere di riferimento, se obsolete o mancati.

L’IMPEGNO IN BANGLADESH

Dal 1997, Progetto Sorriso nel Mondo è presente in Bangladesh con tre missioni chirurgiche annuali presso l’Ospedale missionario Santa Maria Sick Assistance di Khulna gestito dai Padri Saveriani e dalle Suore di Maria Bambina. Altrettante missione si tengono presso l’Ospedale St. Vincent de Paul’s Sick Shelter & Clinic a Mymensingh, nel Nord del Paese: nel 2009, Progetto Sorriso nel Mondo ne ha sostenuto la ristrutturazione e oggi il Centro è attrezzato per l’esecuzione di interventi ad alta specializzazione, per chirurgie ricostruttive per malformazioni congenite e per esiti di ustione, e per lunghe degenze.
Ulteriore obiettivo è stato la realizzazione di una struttura ecocompatibile attraverso, per esempio, l’installazione di un impianto di illuminazione a basso consumo associato, dove possibile, ad impianti fotovoltaici, e la realizzazione di spazi adeguati per la gestione, lo stoccaggio e, in parte, lo smaltimento dei rifiuti. Inoltre, sono state scelte attrezzature funzionanti con materiali di consumo reperibili in loco e soggette a manutenzione da parte di maestranze locali.

 

L’IMPEGNO NELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Nel 2005, Progetto Sorriso nel Mondo ha esteso il proprio impegno a favore dei bambini del Burundi, presso l’Ospedale Provinciale di Bubanza, per poi proseguire, nel 2007, presso l’Ospedale di Gitega, nel cuore del Paese. Dal 2008, ha iniziato un’importante collaborazione con l’Hôpital Général De Référence d’Uvira nella Repubblica Democratica del Congo, realizzata grazie a una serie di contatti sviluppati negli anni con i Missionari Saveriani, con le suore Piccole Figlie dei SS. Cuori di Gesù e Maria di Parma. In questa località, sul confine tra Congo e Burundi e a poca distanza dal Ruanda, oggi Progetto Sorriso nel Mondo riesce a operare e curare i bambini provenienti dai tre Paesi. Nel 2017, l’Associazione ha realizzato, presso l’Ospedale di Uvira, una Centrale fotovoltaica in grado di garantire la necessaria e continuativa copertura energetica all’intera struttura, con particolare attenzione per la tutela e la sicurezza di aree sensibili quali Sale operatorie, Terapia intensiva neonatale, Sala parto, Ginecologia e Pediatria.